Ruta Turistica n. 52 - strada turistica

Ruta Turistica n. 52 - strada turistica
Le rovine delle vecchie miniere di Uspallata Paramillos (piombo, argento e zinco) sono un patrimonio industriale storico unico, che probabilmente iniziò in epoca pre-colombiana e si intensificò durante il colonialismo (da parte dei Gesuiti e di altri proprietari). Queste miniere sono considerate il primo sito di estrazione dell’Argentina. Uno dei più antichi e più importanti fu il Vicereame del Rio de la Plata, le cui ultime estrazioni avvennero per buona parte del XX secolo. Le miniere si trovano sul lato settentrionale della ex strada nazionale n° 7 (attuale strada provinciale 52), che collega le Terme di Villavicencio e il vecchio albergo omonimo con la località di Uspallata.